Martedì, Marzo 12, 2019

Egitto: Esercito dice che 46 sospetti jihadisti sono stati uccisi in scontri nella Penisola del Sinai

AP_18268500999156-640x400.jpg

L’esercito egiziano lunedi ha detto che 46 sospetti jihadisti sono stati uccisi in scontri nella irrequieta Penisola del Sinai, dove le truppe stanno combattendo il gruppo Stato Islamico.

I militanti “estremamente pericolosi” sono stati uccisi in sparatorie nel nord e centro del Sinai, ha detto l’esercito in una dichiarazione letta sulla televisione di stato, senza specificare quando sono avvenuti gli scontri.

Circa 100 “criminali, elementi ricercati e sospettati” sono stati arrestati e le forze di sicurezza hanno distrutto decine di nascondigli e veicoli usati dai sospetti jihadisti durante le operazioni nel Sinai, ha aggiunto la dichiarazione.

Anche tre soldati sono morti nei combattimenti in “varie aree delle operazioni” ha sostenuto l’esercito ma senza identificare questi luoghi.

La Notizia:
https://www.timesofi … -in-sinai-peninsula/