Mercoledì, Dicembre 12, 2018

Indonesia: Governo rifiuta la richiesta colloqui per indipendenza di Papua da parte dei ribelli Esercito di Liberazione Nazionale Papua Occidentale (WPNLA)

Anggota%2BTPNPB-OPM%2B2012.jpg

Il governo dell’Indonesia martedi ha rifiutato una richiesta dei ribelli nella turbolenta provincia di Papua di tenere negoziati sull’auto-determinazione del territorio, a seguito di un attacco del 2 Dicembre su un sito di costruzione che ha causato 17 morti.

Una insurrezione è covata in Papua dall’inizio del 1960, quando l’Indonesia ha annesso la regione che era una ex colonia olandese. E’ stata formalmente incorporata dentro l’Indonesia nel 1969 dopo una votazione sponsorizzata dall’ONU che è stata vista come una finzione da molti.

Sebby Sambom, portavoce per l’Esercito di Liberazione Nazionale Papua Occidentale, l’ala armata del Movimento Papua Libero, ha detto in una intervista telefonica lo scorso venerdi che l’attacco sul sito della costruzione governativa è stato fatto poichè il gruppo crede che il progetto venga gestito dall’esercito.

La Notizia:
https://www.whig.com … 0181211/AP/312119937