Lunedì, Settembre 1, 2014

Ucraina: Le forze ucraine si ritirano dall’aeroporto di Lugansk

000_Par7895960.jpg

Alle forze ucraine è stato dato l’ordine di ritirarsi dall’aeroporto di Lugansk, la seconda città più grande in mano ai ribelli, di fronte all’intersificarsi dell’assalto, ha detto lunedi il colonnello Andriy Lysenko portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale Ucraino, accusando per l’assalto “uomini armati con artiglieria professionale delle forze armate russe”.

La Russia nega costantemente le accuse di aver inviato le truppe ed equipaggiamento dentro l’Ucraina. Ma Lysenko ha detto lunedi che “non meno di quattro battaglioni e gruppi tattici delle forze armate russe sono attive in Ucraina”.

Un battaglione consiste in circa 400 soldati.

L’assalto sulla costa del Mar Azov che è iniziato la scorsa settimana ha innalzato le preoccupazioni che i ribelli abbiano l’intenzione di stabilire una corridoio via terra dalla Russia alla Crimea, la penisola del Mar Nero che la Russia ha annesso a Marzo.

La Notizia:
http://mashable.com/ … raine-talks-belarus/