Martedì, Dicembre 25, 2018

Siria: Ribelli appoggiati dalla Turchia spostano le forze vicino le zone in mano curde

f3067a36e07b4153b154f68b1bcb46e2_18.jpg

I combattenti siriani appoggiati dalla Turchia hanno inviato rinforzi verso la linea del fronte nelle zone siriane a nord controllate dai combattenti curdi, ha riferito lunedi l’agenzia di stampa statale turca Anadolu, dopo giorni che Washington ha preso una decisione inaspettata di ritirare le truppe dalla Siria.

La Divisione Hamza, una parte dei ribelli siriani sostenuti dalla Turchia, ha inviato i combattenti e i veicoli corazzati al confine tra le zone in mano alle Forze di Protezione Popolari Curde (YPG) e le forze governative siriane, Abu Yazan, un ufficiale in comando, ha detto all’agenzia.

Ha detto che le truppe assumeranno compiti importanti durante una prevista operazione militare turca nella città di Manbij nel confine nord siriano.

“Le nostre unità si sono dirette per contattare le regioni” controllate da YPG, ha affermato Abu Yazan.

La Notizia:
https://www.aljazeer … 181224154431699.html