Giovedì, Giugno 20, 2013

Mali: Mali firma accordo di cessate il fuoco con i ribelli separatisti tuareg del Movimento per la Liberazione di Azawad (MNLA)

2013_6$largeimg219_Jun_2013_071031150.jpg

Il Mali ha firmato un accordo di cessate il fuoco con i ribelli separatisti tuareg questo martedi, aprendo la strada alle truppe governative per ritornare nel nord, nella città di Kidal in mano ai ribelli prima della elezione presidenziale il prossimo mese.

Nel cuore di una regione afflitta da porvertà e militanza islamica, il Mali ha ottenuto un pacchetto di 3.25 miliardi di euro ($4.35 miliardi) di aiuti occidentali lo scorso mese per consolidare la democrazia ed aiutare a riprendersi da un colpo di stato e da una insurrezione di al-Qaeda.

L’accordo di martedi - raggiunto dopo circa due settimane di colloqui mediati dalle potenze regionali, le Nazioni Unite e l’Unione Europea - prevede il disarmo dei gruppi ribelli come parte di un ampio processo di pace per risolvere la richiesta di storica per una più grande autonomia per il nord del Mali.

“La firma di questo accordo rappresenta un passo significativo per il processo di stabilizzaizone nel Mali”, ha detto il rappresentante speciale delle Nazioni Unite per il Mali Bert Koenders, che ha partecipato alla cerimonia per la firma nella capitale del vicino Burkina Faso, Ouagadougou.

La Notizia:
http://www.newvision … paratist-rebels.html