Lunedì, Giugno 10, 2013

Somalia: In centinaia fuggono dagli scontri tra uomini armati dei gruppi Ras Kamboni e di Iftin Hassan Basto a Chisimaio

Centinaia di persone sono fuggite dagli scontri di sabato, i primi a Maggio da quando gli ex signori della guerra hanno rivendicato delle pretese sul passaggio lucrativo e fertile dell’entroterra.

Uomini armati del gruppo armato Ras Kamboni di Ahmed Madobe, recentemente auto-proclamato “presidente” della regione meridionale dell’Oltregiuba, si sono scontrati con le forze leali a Iftin Hassan Basto, un altro leader che sostiene di essere presidente.

“I combattimenti sono iniziato quando i soldati di Ras Kamboni hanno attaccato e cercato di arrestarmi”, ha detto Basto.

“Ma i miei uomini hanno risposto e mi hanno difeso”.

Diverse fazioni rivali rivendicano il possesso di Chisimaio, una ex roccaforte del gruppo al-Shabaab collegato ad al-Qaeda, dove sono stanziate le truppe keniote della forza dell’Unione Africana.

La Notizia:
http://somalilandpre … les-in-somalia-42418