Venerdì, Maggio 24, 2013

Niger: Movimento per l’Unicità e la Jihad in Africa Occidentale (MUJAO) rivendica responsabilità per attacchi autobombe nel Niger

khan20130523162132600.jpg

Un gruppo maliano conosciuto come Movimento per l’Unicità e la Jihad in Africa Occidentale (MUJAO) ha rivendicato la responsabilità per le due autobombe che hanno ucciso più 20 persone nel nord ovest del Niger.

Il portavoce del MUJAO Abu Walid Sahraoui ha detto che il suo gruppo ha eseguito gli attacchi di rappresaglia di giovedi per punire la cooperazione del Niger con la Francia nella guerra in atto nel Mali.

“Abbiamo attaccato la Francia ed il Niger a causa della sua cooperazione con la Francia, nella guerra contro la Sharia”, ha aggiunto Sahraoui.

Le autobombe hanno colpito un campo militare ed una miniera di uranio a gestione francese nelle città del Niger di Agadez e Arlit, uccidendo almeno 26 persone inclusi 20 soldati.

Questi sono i primi attacchi nel Niger da quando il paese ha aiutato la Francia come parte di una forza dell’Africa Occidentale nel combattere i ribelli nel vicino Mali.

La Notizia:
http://www.presstv.i … aims-niger-bombings/

Menu





ENGLISH VERSION
WARS IN THE WORLD




Lista Conflitti in Corso



Mappa Conflitti in Corso



10 Eserciti più grandi al mondo



Lista dei criminali di guerra più ricercati al mondo



Armi Nucleari:
Chi ha cosa?




Foto di Guerra



Video di Guerra



Audio di Guerra



Libertà di Stampa nel Mondo



Tutte le News dal Mondo



LINKS

Previsioni Meteo Italia

Tags

  Nuovo Stato     Asia     Africa     Europa     Americhe     Guerra     Oceania     Medio Oriente  

Previsioni Meteo

PREVISIONI METEO ITALIA

Previsioni Meteo in tutta Italia

Bagno Alma

Bagno Alma Ristorante Pizzeria

Viale del Tirreno 32, 56128 Tirrenia (Pisa)

Manualinux

Manualinux,
il Manuale per Linux

Creme al Cioccolato

Creme al Cioccolato

Il più grande sito web di Creme Spalmabili al Cioccolato nel Mondo

Giornali nel Mondo

List Newspapers

List of Newspapers in the World

Lista di Giornali nel Mondo